Nato improvvisamente nel 1993 in quel di Puglia, si trasferisce precocemente nella Capitale, dove studia fino a diventare aspirante laureato. Alla costante ricerca di passioni da coltivare, è giunto al punto di pensare che la sua prima passione sia “ricercare passioni”. Fiero possessore di un album autografato degli Eiffel 65. Scrive di altri, perchè non in grado di parlare di se stesso.

Caparezza è come il vino: più invecchia e più diventa buono

L’acufene post-concerto ti fa stare bene In periodo di piena campagna elettorale una candidatura di Caparezza non stonerebbe per niente visti i tanti, troppi personaggi che occupano le nostre poltrone politiche. E, considerando le masse che smuove il “non più giovine” Michele Salvemini, non esagero nel dire che le sue…

Public Service Broadcasting: verso l’infinito ed oltre

La Storia prende vita e trasforma momentaneamente un monotono presente in un emozionante passato Nella serata più tragica, calcisticamente parlando, per l’Italia, sconfitta 0 a 1 dalla Svezia, nota più per il suo mobilificio e le sue formose bionde che per l’abilità al giuoco della palla, al Monk Club di…