Game of Thrones: il pagellone della settima stagione

Sintesi numerica delle chiacchiere da bar sull’appena conclusa stagione.

Ci siamo, è finita: con il crollo della Barriera e la tanto sospirata trombata in famiglia, Game of Thrones ci lascia a speculare per quasi due anni, prima che gli ultimi sei episodi mettano fine alla globale scampagnata a Westeros. Dopo sette puntate ricche di tradimenti, piani tattici inutili e altri gloriosi, draghi sputafuoco, draghi zombie e zombie zombie, abbiamo deciso di tirare le nostre somme senza mandarle a dire a nessuno e senza inginocchiarci davanti a nessuna regina. E dato che la saga di Martin ha quasi scalzato la Serie A dalle settimanali infuocate discussioni da bar, scegliamo un formato tanto caro ai quotidiani sportivi: le pagelle (ovviamente suddivise in comode squadre).Risultati immagini per game of thrones season 7


Incestuosi seriali ed altri stronzi di Approdo del Re e dintorni.


Cersei Lannister
– Voto 8+. Fionde e flotte, bambini e bocchini, la creatività della Regina per rimanere a galla pare non conoscere fine. Sa di perdere, ma va avanti a cazzo duro, con qualsiasi mezzo a sua disposizione. Poker face.

Lord Tarly – voto 10. Onore a pacchi e tanta passione in battaglia. Infuocato.

Bronn delle cazzo di Acque Nere – voto 9. Il più amorale eppure il più onesto. Pensa da sempre soltanto al suo tornaconto ma ci regala la perla del secolo: questo cazzo di mondo gira attorno ad una cosa… al cazzo, appunto. Sincero.

Jamie Lannister – voto 7. Ha fatto le peggio stronzate per amore. Ora l’onore gli ricorda che c’è qualcosa di più importante della figa. Aspettiamo tutti l’ottava stagione per capire di cosa si tratti. Furioso.

Qyburn – voto 2. Dopo i folli esperimenti à la Frankestein, tenta di bissare il successo puntando tutto sulla sua nuova malefica invenzione: la balestra (doveroso oooh! di esclamazione). Sciabolata morbida. Non va. Inutile.

Gregor Clegane (La montagna) – voto 5. Pregusta già il sangue blu di un Lannister, prima del Nano poi dello Sterminatore di Re. Finisce a bocca asciutta. Ce lo vediamo già a ribellarsi come i mastini a stecchetto del fu Ramsay Bolton. Malnutrito.

Risultati immagini per game of thrones jaime dragon


Cospiratori, draghi e risorse venute a rubare lavoro

Daenerys Targaryen – voto 8. Zone erogenee preferite: cicatrici. Non si capisce se sia guidata da sentimenti amorosi o da ormoni ballerini. Bagnatissima. [Qualcuno di noi pensa in realtà che debba morire male, e lo spiega qui.]

Drogon – voto 9. Il cocco di mamma dà il meglio di sé, viaggiando a velocità da F-16. Mach 3 Turbo.

Rhaegal – senza voto. Erano finiti i soldi per la CGI. Sarà per la prossima volta. Per ora, panchina. Casper.

Jorah Mormont: Voto 6. Si getta in imprese suicide per Dany, con l’ultima speranza che salti fuori la parentela di Jon-Aegon prima che questo affondi la sua spada nella tempesta (ci siamo capiti). Niente da fare. Indefesso.

Olenna Tyrell – voto 10. Probabilmente non sapremo mai a cosa equivale, in termini di godimento, andarsene potendo dire “Ho ucciso io Joffrey” (anche se una notte con Margaery potrebbe andarci vicino). Nonna Tyrell comunque ci lascia nel più dignitoso dei modi. Di Alta Classe.

Christian Bale… Ehm, Gendry – voto 7. Corre, corre Gendry. E con agilità in un attimo è qua. Ci piace Gendry, ci piace com’è. Filippideo.

gendry christian bale

Missandei – voto 8+. Ormai relegata a BFF della regina, quando entra lo fa comunque con stile, destreggiandosi con maestria riguardo il genere del soggetto della profezia. Il suo amore per le lingue ha mostrato nuove sfumature. Duttile.

Lord Varys – voto 6. Condannato a morte dal Dio Rosso per bocca di Melisandre, corre da una parte all’altra di Westeros per tutta la serie (come sempre) ma riesce a mantenere uno strato invidiabile di grasso corporeo. Per l’inverno è sempre qualcosa in più. Lungimirante.

Verme Grigio – voto 8-. Anche senza verme, non molla mai neanche un centimetro. Piccolo demerito per il tempo perso a farsi le pippe a Castel Granito. Ehm, a sognare di farsele. #nevergiveup

Melisandre – voto 5. La veste rossa nelle ultime puntate è sempre (mestamente) incollata al suo corpo, e questa è forse la delusione più grande per tutti i fan dello show. Suo unico scopo (e utilità) in sette puntate: anticipare lo spoiler della morte sua e di Varys. Profetica.

Tyrion Lannister – voto 4. E’ saggio ma è in crisi, non ne azzecca più una. Daenerys valuta i conflitti di interesse e lo derubrica a consigliere inascoltato da cui non si farebbe dare dritte nemmeno per le schedine. Nell’incontro a porte chiuse, si fa pure infinocchiare (molto probabilmente) dall’amata sorella. Appannato.

tyrion


Ghiaccioli e spirati

Night King – voto 8. Riesce a rimanere freddo anche nei momenti di alta tensione. Tipico dei grandi campioni olimpionici. Peccato per la brutta storia di vandalismo alla Barriera. Sprecato.

Lord Baelish – voto 0 – “Cosa diciamo alla Morte? Per gli Stark, in fondo a destra”. Ti piacerebbe, Petyr. Spiacente, a questo giro il Nord non permette altri soprusi. E ti tocca pure la fine più ridicola di sempre. Dito Piagnucoloso.

Orso zombie – Voto 9. Dopo Di Caprio, tenta di inchiappettare tutta la Suicide Squad e quasi ci riesce. Incaponito.

Viserion – voto 6. Guarda caso, il “drago bianco” a cui tocca passare al Lato Oscuro porta il nome di Viserys , il fratello mendicante che vendette Daenerys ai Dothraki. Coincidenze? Io non credo. Prescelto, come Mourinho.

night king dragon viserion


Lupi e frigide donne del Nord

Jon Snow (Aegon Targaryen) – voto 6,5. Il durello per la zia lo destabilizza. Cerca di tirar fuori tutta la sua mascolinità, ma regala draghi a casaccio e manda a puttane meeting di lavoro. Eppure alla fine fa centro.  Il bello di essere bello. Bomber scoordinato.

Tormund Giantsbane – voto 7. Sempre al fianco di Jon, non si tira mai indietro per lui. Sogna figli mostruosi e combatte brutalmente, riuscendo a non farsi ammazzare anche stavolta. Forse. Rosso Malpelo.

Samwell Tarly – voto 8. Arriva nella Cittadella da bravo scolaretto ma presto si scopre più bravo dei Maestri. Con la sua bontà d’animo fa sì che Bran non sia poi così inutile e riesce ad essere la seconda persona (levando i 30 milioni di spettatori) a conoscere le origini di Jon. Al posto giusto nel momento giusto.

Gilly – voto 5. Ci mette tutto l’impegno di cui è capace, ma proprio non ce la fa a far staccare Sam dai libri per regalargli gioie ben più tangibili. Forse una piega e un po’ di make-up potrebbero fare al caso suo. Scacciapensieri.

Zio Benjen – voto 7. Nel momento del bisogno, è probabile che non troverete Gondor. Ma zio Stark, lui non mancherà mai. Livello Sting. I’ll be watching you.

Ser Davos Seaworth – voto 8. Un mentore saggio di cui tutti avrebbero bisogno. Jon, mettiti il cappottino se sudi, anche se non fa freddo. Gendry, controlla sempre due volte se hai preso le chiavi di casa. Jon, guarda sempre a destra e sinistra quando attraversi. Eccetera. Nonnino.

Risultati immagini per jon snow season 7

Beric Dondarrion & Thoros di Myr – voto 4. Pretesti viventi per tirare fuori spade infuocate. Uno beve, l’altro blatera; uno crepa, l’altro lo seguirà sicuramente presto. Walking Dead.

Sandor Clegane (Il mastino) – voto 6. Segue un’evoluzione che lo porta due livelli sopra: riesce ad avvicinarsi al fuoco e a vederci cose dentro (da sobrio!). Il coraggio non gli manca neanche quando va di fronte al fratello zombie per ridergli in faccia. La riabilitazione è finita. Audace.

Brienne di Tarth – voto 6. Il suo ruolo è sempre quello di messaggero, forse perchè avere tra le cosce un cavallo è tra le poche cose che le procurano godimento, oltre ai combattimenti. Fa pressione su Jamie utilizzando tutto il suo fascino, consistente nel tirargli un braccio e strillare, ma non riesce nel suo intento. Soldatino.

Brandon Stark – voto 3, come i suoi fantomatici occhi. Nuovo mezzo di trasporto e comincia a fare lo spavaldo. Si diverte all’idea dei brutali stupri subiti dalla sorella, non si fa mettere i bastoni tra le ruote dall’interessata Meera. (Mezzo-)Maschio alpha.

Arya Stark – voto 8. Legata saldamente ai suoi principi, Baby Kill Bill si rivela anche fredda calcolatrice: non trucida infatti le due guardie all’entrata di Grande Inverno solo perchè levare il sangue dalla spada richiede più tempo che sfoderarla. Risoluta contro tutto e tutti, dà l’idea di poter far fuori la simpatica sorella in qualsiasi momento, ma dimostra di essere più furba di così. Sulle spine.

Sansa Stark – voto 6. “Il lupo solitario perisce, ma il branco sopravvive”. Per sua fortuna, la rossa lo capisce in tempo, mette da parte vizi e ambizioni e salva in tempo la pellaccia. Onesta, alla fine.

Risultati immagini per baelish season 7


Uomini di ferro e donne di sabbia

Theon Greyjoy – Voto Fuoriclasse. Si tuffa, si fa prendere a schiaffi dall’ex-bastardo, poi scompare, riappare, chiede scusa e si riprende l’onore a suon di mazzate. E continua a sopravvivere. Chiamatelo scemo. Solid Snake.

Euron Greyjoy – voto 7. In assenza di un Robert Baratheon, fa il coatto della situazione, uccide gente, corteggia regine. Fintone finale che dimostra anche un minimo di sagacia tattica. Zlatan. [Per un nostro precedente approfondimento sulla cafonaggine del personaggio potete andare qui.]

Yara Greyjoy – voto 4. L’audacia non le manca, ma non si applica. Neanche l’interruzione dei preliminari con Ellaria riesce a farla incazzare. Chissà che un po’ di prigione non le faccia ritrovare la verve smarrita. Imperturbabile.

Ellaria Sand – voto 3. È la dimostrazione vivente (?) che la rabbia e la vendetta non pianificate rappresentano la scelta peggiore da queste parti. Non riesce a vendicare Oberyn, anzi, i suoi occhi collezionano l’ennesima morte, tra le più infami di tutto lo show. Accecata.

Le serpi delle sabbie – voto 3. Si atteggiano come serpi, ma cadono come mosche. Tappabuchi.

Risultati immagini per euron hangs


Outsider e bonus

Vetro di Drago – voto 1. Leggenda che esiste soltanto per ficcare Jon insieme a Dany in una caverna a tentar la cosa più divina… farsi la regina. Metaforico.

Lo Scorpione di Qyburn – voto 0. Annunciato come fosse il Noisy Cricket di Men In Black, regala un piano sequenza indimenticabile a Bronn ma ha sul drago l’effetto di uno stuzzicadenti. Samurai, extra fine quality.

Rhaegar Targaryen – voto 6. Appare due secondi e getta metà fandom nel caos, facendo pensare a tutti (i miopi) che sia lo stesso attore di Viserys. Camaleontico.

Eddard Stark – voto 30 e lode. Il ricordo del suo senso dell’onore e dell’amore per la famiglia permea come non mai questa intera stagione. Come per dire, true heroes never die. Però quanto era brutto da giovane? George Clooney.

Hacker – voto 10. Veri eroi della stagione. La Spagna non è mai stata così utile.

HBO – senza voto. Stolti o Ditacorte? Derubati o infingardi? Ai posteri l’ardua sentenza.

Ulteriori news e info sul Trono di Spade su Game of Thrones – Italian Fans

Il Branco

Siamo senz'altro scontrosi e antisociali, tuttavia a volte abbiamo degli interessi in comune. E scriviamo a più mani i nostri articoli.
Il Branco

About Il Branco

Siamo senz'altro scontrosi e antisociali, tuttavia a volte abbiamo degli interessi in comune. E scriviamo a più mani i nostri articoli.

Un commento

  1. stefano cortese

    Night KIng voto 8???? Ma scherziamo? Chi a Westeros o in altre galassie tira giù un drago con un colpo solo? DAI EH

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *