Converge e Corrosion Of Conformity: il 18 giugno co-headliner nella Capitale

converge-corrosion-of-conformity-orion-2018-roma-in-media-rex

Hardcore di alto rango in quel di Roma. Una serata che si prospetta già cult.

Si terrà all’Orion di Ciampino un evento d’eccezione che vedrà alternarsi sul palco due gruppi storici, accomunati da rabbia ed anticonformismo. Hanno segnato decenni scardinando ciò che veniva prima di loro, stravolto generi e dando nuova linfa al mondo dell’heavy metal, entrambi sono ancora al centro delle scene. I Converge presentano il plurinominato “The Dusk In Us” mentre i Corrosion of Conformity – freschi di reunion – presentano il nuovo disco “No Cross No Crown”.

Ancora una volta i Converge saranno esplosivi in sede live e, da quanto sentito su disco, i nuovi pezzi promettono abbondanti dosi di adrenalina in corpo. È hardcore d’autore quello della band di Salem: una complessa ricercatezza ed eleganza sonore racchiuse e concentrate in brani di una manciata di minuti. Ad estrema velocità in quanto a bpm, rallentando i Converge parrebbe di ascoltare una band doom. E le influenze ci sono tutte, dai Black Sabbath all’hardcore punk dei Black Flag.

Qualcuno vede nei riff di Kurt Ballou (produttore della band) quelli di un giovane Dave Mustaine alle prese con il disco di debutto dei Megadeth. L’originalità e lo stravolgimento sonoro, caos apparente, sono punti di forza e caratteristica degli eclettici Converge. Molte le influenze, per un genere definito da loro stessi semplicemente “musica aggressiva”.

Una serata che si prospetta memorabile, un evento che solo dalle premesse è già un cult.


I dettagli:

Converge + Corrosion Of Conformity
18 giugno 2018 | Orion Club | Ciampino (RM)
Ingresso 25,00 € + d.d.p.
Prevendite disponibili sui circuiti Ticketone e Boxol.

Matteo Galdi

Matteo Galdi

Ho un brano adatto per ogni momento della giornata, ho ogni ricordo importante legato ad una band o ad un disco. Il giorno della laurea mi sono presentato in completo, ma indossavo i calzini degli Iron Maiden che per fortuna non hanno carpito l’attenzione della commissione. Suono il basso in una band satanica, pagana e splatter. Anche se in fondo sono orgogliosamente “prog snob” e vi guardo tutti dall’alto verso il basso, voi che ascoltate solo indie. Amo scrivere, sopratutto di musica, vivo di concerti. Apprezzo l’arte in tutte le sue forme. Proprio per questo amo la Carbonara ed il tiro a giro alla Del Piero.
Matteo Galdi

About Matteo Galdi

Ho un brano adatto per ogni momento della giornata, ho ogni ricordo importante legato ad una band o ad un disco. Il giorno della laurea mi sono presentato in completo, ma indossavo i calzini degli Iron Maiden che per fortuna non hanno carpito l’attenzione della commissione. Suono il basso in una band satanica, pagana e splatter. Anche se in fondo sono orgogliosamente “prog snob” e vi guardo tutti dall’alto verso il basso, voi che ascoltate solo indie. Amo scrivere, sopratutto di musica, vivo di concerti. Apprezzo l’arte in tutte le sue forme. Proprio per questo amo la Carbonara ed il tiro a giro alla Del Piero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *