NOT In The Court of the Crimson King

“This is some advanced stealth technology right here”

Per festeggiare i 50 anni dalla pubblicazione del caposaldo del progressive rock In The Court of The Crimson King (la cui carta d’identità recita 10 ottobre 1969) i King Crimson si sono attrezzati per tempo, lanciando una serie di iniziative tra cui grandiose tournee celebrative, Box Set da migliaia di euro da aggiungere alla centosettantesima edizione annuale del tour box, una riproposizione di un documentario biografico, un triplo supporto con inciso sopra un live in quel di Vienna.

Stiamo comunque parlando di un disco sopravvalutato

Ma non c’è niente di meglio del proprio compleanno per liberarsi dai propri pesantissimi freni e fare ciò che più piace, e dato che sono gli stessi King Crimson a raggiungere il mezzo secolo d’età Robert Fripp ha deciso di festeggiare impegnandosi nella sua principale passione, cui la musica fa fondamentalmente da corollario: fare sì che i rip illegali dei suoi album spariscano dal web.

Il compositore del suono d’avvio di Windows XP, d’altra parte, è impegnato da anni nella sua crociata anticontemporanea contro le modalità paralegali o anche soltanto moderne di fruizione delle sue opere: per fare un esempio, quando anche i parenti vivi di Battisti si sono messi d’accordo contro ogni pronostico per farlo finire su Spotify, il player svedese rimane ancora oggi intoccato dal re cremisi. E mentre i siti di torrent vengono falcidiati come gli indigeni del continente americano dal morbillo, l’ultima lotta della sfinge del prog ha avuto un solito sospetto come nemico numero uno: YouTube.

Ma siccome non c’è modo migliore di celebrare un album rispetto ad ascoltarlo, il popolo di content creators di YouTube si è unito in un commovente moto di caricamento dell’intero disco camuffandolo in tutti i modi possibili, e producendo in parecchi casi delle prestigiose opere di fotoritocco incollando la faccia urlante su copertine che poco o nulla c’entravano. L’audio era ovviamente quello di In The Court Of The Crimson King, dall’inizio alla fine.

Di seguito alcuni tra i più significativi sforzi di questo manipolo di eroi.

E invece è lui 😀 😀 😀

Il comprensibile disagio di chi ha fatto una pubblicità per il borotalco e si è trovato su una copertina di un disco con James LaBrie alla voce

In realtà gli anni compiuti non sono 50 ma 500

Gli Haken che tornano prestissimo in carreggiata dopo il tanto celebrato quanto orribile Vector

Per capirci: questo è Ednaldo Pereira

Tutti tentativi che, per quanto invariabilmente apprezzabili, non hanno impedito alla mano del copyright di far fuori l’intera orda di meme. Resta, su YouTube, un solo, tristissimo e silenzioso guanto di sfida. Incancellabile, perché non viola niente. Ma al tempo stesso orribile simbolo di un enorme fallimento.

Riccardo Coppola

Riccardo Coppola

Sulla linea di confine tra un matematico pragmatismo e una sognante fascinazione per le malinconie musicali e i sofismi esistenzialisti e/o fantascientifici. Suono ogni tanto, scrivo spesso, parlo troppo.
Riccardo Coppola

About Riccardo Coppola

Sulla linea di confine tra un matematico pragmatismo e una sognante fascinazione per le malinconie musicali e i sofismi esistenzialisti e/o fantascientifici. Suono ogni tanto, scrivo spesso, parlo troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *