Pornology: Pacchi di Natale. Grossi. Idee regalo e molto altro.

E buon Natale, brutti maiali.

Ah il Natale. Festa della famiglia, dell’ ammmore, dei doni e della bontà. La neve che scende delicata dal cielo, il calore del camino, la tombola coi parenti e cibo ed alcool a fiumi. Tutto bellissimo.

Poi però arriva la sera, lo stomaco pieno dopo i bagordi e l’infinito pranzo dalla nonna, la neve continua a scendere e voi soli nella vostra cameretta; volete dirmi che tutta questa tenerezza non vi suscita un barzotto?! Nessun problema miei cari, piccoli, Grinch onanisti, anche durante le feste una soluzione c’è e il porn business non va mai in vacanza, anzi.

Sesso a casa Natale”, “Family strokes- scopo durante la foto di Natale in famiglia”, “A casa per Natale con la mia matrigna arrapata”, sono solo alcuni dei grandi titoli a vostra disposizione sulle tante piattaforme online cui ormai, sono sicuro, siete affezionati. Anche se quest’anno “Padre” Porn Hub non ci ha regalato il consueto sexy-video di auguri con le nostre star preferite, anche se Tumblr ha dovuto cedere ai ricatti e rimuovere tutti i contenuti più perversi dalla sua piattaforma, voi non abbattetevi, una soluzione c’è sempre, quindi “mani in spalla” e su con il morale!

Anche a te e famiglia Johnny

Se siete dei tradizionalisti “alla Brazzers” non perdetevi le ultime uscite di Nicolette Shea, la bionda maggiorata ormai padrona indiscussa della major californiana che si è da poco aggiudicata il titolo di Regina durante l’ultimo contest “Brazzers House 4” votata e rivotata da molti fan in giro per il mondo (il sottoscritto no eh, figuratevi se io perdo tempo in queste quisquilie). Nicolette cresciuta nella scuderia patinata di Hefner, ha fatto velocemente carriera grazie alle sue qualità e anche grazie agli ottimi chirurghi plastici della Silicone Valley; quindi, se preferite qualcosa di più “natural” passate avanti, non è roba per voi.

Per i sovranisti fra di voi di roba italiana che bolle in pentola ce n’è a partire da Malena “la Pugliese” passata come voi saprete dai banchi del Pd alle grinfie di Rocco e che negli ultimi mesi si è fatta sentire molto spesso;  dalla presunta storia con Super Mario Balotelli fino alla sua “rubrica” sul sesso anale dedicata a tutte le donne che a quanto pare la seguono assiduamente sui social. La Malenona nazionale sta lavorando molto e chissà che durante le feste non ci faccia un bel regalo di Natale.

Per i più giocherelloni invece un regalo imperdibile. “Red light – A star is Porn” il gioco da tavolo nato dalla genialità pop di Porn Hub unita alla matita erotica di Milo Manara e all’irriverente verve di Immanuel Casto. «Qui a Pornhub cerchiamo sempre di esplorare nuove ed entusiasmanti partnership e Red Light è esattamente il risultato di tutto ciò. – commenta Corey Price, vicepresidente di Pornhub – Come fan da lungo tempo di Squillo, gioco su cui si basa Red Light, siamo entusiasti di annunciare l’uscita di questo divertente nuovo gioco di carte, splendidamente illustrato dal Maestro Milo Manara. Pensiamo che i nostri fan adoreranno questo nuovo modo di immergersi nel mondo del porno e speriamo che si divertano a giocare tra di loro».  In «Red Light – A star is Porn» possono giocare dai due ai sei giocatori, ogni partecipante dovrà amministrare la sua casa di produzione di film hard, gestire i contratti e la carriera delle pornostar e ostacolare le rivali. Insomma mettete via la tombola e scatenatevi, al nonno piacerà, ne sono sicuro.

Siete dei militanti politicizzati? Non vi preoccupate, a quanto pare sono già spuntati dei video hard targati Francia tutti dedicati ai “gilet gialli”, in cui simpatiche donnine a cui non piace Macron, ma piace il sesso sfrenato, si lanciano in esuberanti performance molto hot. A dimostrare ancora una volta che niente sfugge alle dissacranti grinfie del mondo del porno.

Macron merda

Sempre per rimanere in ambito politico indovinate un po’ qual’è stato il nome più ricercato su Porn hub quest’anno? “Stormy Daniels” la famosissima Milf diventata ancor più nota nel 2018 per aver coinvolto Donald Trump, il parrucchino più potente d’America, in uno scandalo dal sapore sessuale. Se quindi non l’avete ancora fatto, affrettatevi a colmare questa lacuna, che non vengano poi a dirvi che non siete persone informate!

I più nerd invece se lo aspetteranno, io sinceramente no, ma la seconda voce più ricercata sulla piattaforma più famosa del Porno è stata nel 2018, niente meno che “Fortnite”…si esatto, Fortnite. Qualcuno non ama le pistole solo in senso figurato evidentemente.

Al quarto posto subito sopra l’evergreen “trans”, al 5° posto, un barlume di speranza in questo mondo di dissacranti materialisti, si è classificata la ricerca di video “porno romantic”. Sì perché in fondo in fondo siete dei teneroni voi, cercate il sentimento oltre alle solite zozzerie, e quella con la vostra mano è una vera e propria love story.

Per finire, un attimo di silenzio per le categorie “mom” e “Threesome” che i tradizionalisti come me  devono tristemente vedere uscire dalla top 10 delle ricerche 2018.

Insomma ragazzacci e ragazzacce dalle dita un po’ troppo prensili, il Natale quando arriva arriva, come il desiderio, quindi non vergognatevi di voler godere, soprattutto durante le feste, di qualche momento d’intimità per ritrovar voi stessi e non vi preoccupate, niente carbone per voi…sono sicuro che abbiate fatto i bravi.

Marco Ceretto Castigliano

Marco Ceretto Castigliano

Cresciuto a suon di Pearl Jam e Alfred Hitchcock, cerco di fare della mia vita un racconto, spesso senza capo né coda e senza prendermi troppo sul serio. Poggiata la penna vesto i panni dello speaker radiofonico.
Marco Ceretto Castigliano

About Marco Ceretto Castigliano

Cresciuto a suon di Pearl Jam e Alfred Hitchcock, cerco di fare della mia vita un racconto, spesso senza capo né coda e senza prendermi troppo sul serio. Poggiata la penna vesto i panni dello speaker radiofonico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *