AC Milan: il club più memato al mondo

Qualcuno salvi il soldato Giampaolo dall’internet

Un mio sprovveduto conoscente, qualche settimana fa, aveva scritto una accorata Instagram story in cui spiegava come il suo Milan fosse in una caduta verticale apparentemente infinita: questo Milan 2019-2020 era ancora peggio di quello 2018-2019, che era a sua volta peggio di quello 2017-2018 e così via dicendo. Il mio contatto però, che ancora non si era scontrato con la realtà, chiosava che non c’era niente di peggio del Milan 2014-2015: il mondo, Giampalo e le prestazioni indegne dei rossoneri lo stanno prontamente smentendo, con il caldo e rassicurante sorriso di Bakayé Traoré a illuminare messianicamente dal paradiso delle cose orribili. Come in tutte le tragedie, però, l’humus dell’internet viene in aiuto con la sua crudeltà efferata e rende tutto più leggero e sopportabile: eccovi dunque una selezione di meme da inoltrare ai vostri sciagurati contatti milanisti, per godere del loro imbarazzo e per ricordargli che più perculati di loro, oggi, ci sono soltanto i vegani e i leghisti.


Meme Transmediali – o anche, tante parole e tante immagini per raccontare una stessa tragedia

“So cosa significa perdere, sentire disperatamente di aver ragione, e ciò nonostante fallire. È spaventoso, fa tremare le gambe. Ma io vi chiedo, per quale fine? Lo temi, lo sfuggi, il destino arriva ugualmente ed ora eccolo, o dovrei dire… eccomi.” (Thanos) [fonte immagine: Chiamarsi Bomber]

“A volte bisogna scegliere. A volte è la vita a chiederlo. Ma se un uomo sa chi è, e rimane fedele a se stesso, non sta piu scegliendo, sta adempiendo al proprio destino, per diventare chi è destinato ad essere, per quanto penoso sia.” (lord Stannis Baratheon)

“Dobbiamo arrabbiarci e trasformare quella rabbia in azione.” (Greta Thunberg)

“non dobbiamo pensare all’ottimismo o al pessimismo quanto piuttosto a essere realisti. Bisogna dire la verità, qual è la situazione e cosa dobbiamo fare per prevenire una catastrofe, dire le cose come stanno.” (ancora Greta Thunberg) [fonte immagine: sconosciuta]

Anche il capitano del Titanic lo diceva: “Ma no, ma no, è solo un rumorino! Da niente!” (Giovanni)


Template – o anche, come l’inadeguatezza del Milan è adeguata a qualsiasi formato

Tanto alla fine il rage quit è soltanto 3-0

Non occorre neanche arrivare a fine video (partita)

E dopo Elliott spese 60 milioni in completini intimi su Wish [fonte: pallonidapalla]

Le mosse incomprensibili dei felini da appartamento [fonte: kalinicboriniealtrisupereroi]

That smile, that damned smile. [fonte: Orgoglio Rossonero]


Ipse Dixit – o anche, quando i titoli giornalistici sono essi stessi dei meme

Riccardo Coppola

Sulla linea di confine tra un matematico pragmatismo e una sognante fascinazione per le malinconie musicali e i sofismi esistenzialisti e/o fantascientifici. Suono ogni tanto, scrivo spesso, parlo troppo.
Riccardo Coppola

About Riccardo Coppola

Sulla linea di confine tra un matematico pragmatismo e una sognante fascinazione per le malinconie musicali e i sofismi esistenzialisti e/o fantascientifici. Suono ogni tanto, scrivo spesso, parlo troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *