Giancane: un live al top in quel di Villa Ada

Giancane-Villa Ada-In-Media-Rex“Con un mondiale senza Italia, la miglior alternativa è Villa Ada Incontra il Mondo”

Con l’arrivo della stagione estiva prende finalmente il via anche l’estate romana della musica in quel di Villa Ada. Un cartellone quello dell’edizione 2018 da far invidia a tante altre rassegne musicali della nostra penisola, grazie alla presenza di artisti come Noyz Narcos, Joe Victor, Ministri, Godspeed You! Black Emperor e tanti altri. Inutile ripetersi su quanto sia affascinante la location, sicuro punto di forza di Villa Ada Incontra il Mondo: pochi altri possono offrire uno spettacolo affascinante come quello del parco capitolino.

Giancane - Villa Ada - In Media Rex
La seconda giornata di live ha visto esibirsi sul palco Giancane, storico componente de “Il Muro del Canto”, accompagnato in apertura da Il Branco e Bologna Violenta. I primi, vincitori del Festival dei Castelli Romani di qualche anno fa, hanno dato prova di talento e grinta con un set in grado di scaldare a dovere la foltissima platea giunta da ogni dove di Roma. Ma dal punk leggero de Il Branco, si passa al noise rock di Bologna Violenta, la one-man-band di Nicola Manzan. Un progetto musicale basato su chitarre distorte, citazioni cinematografiche ed il puro noise.

Siamo ben oltre le 22.30 quando sale sul palco il caro Giancane, portatore di un folk-rock caratterizzato dalla ben nota ironia romanesca. Nella lunga setlist non sono di certo mancati i brani più famosi della sua produzione come Vecchi di Merda, Hogan Blu e Buon Compleanno Gesù; ma ampio spazio è stato dedicato anche alla promozione dell’ultimo lavoro “Ansia e Disagio”. Alla già numerosa folk-band si sono affiancati nel corso della serata anche diversi ospiti, come Lucio Leoni, il rapper Rancore ed il buon Giampiero Giulii di Radio Sonica, media partner dell’evento. Il banale aggettivo “Bello”, mi torna utile per descrivere ciò che più caratterizza le esibizioni di Giancane: bello è vedere la gente ridere nel cantare. Perché non si può far diversamente quando si canta a gran voce  nonna col deambulatori cade e si rompe il femore, l’aiuto e lei giù a bestemmiare”. Non è neppure mancato il momento cover con “Non Sono una Signora” della Bertè. Da citare è stata la menzione speciale ai Foo Fighters, recenti headliner del Firenze Rocks (leggi qui il nostro report): “Mica siamo come i Foo Fighters che suoniamo due ore e mezza”.

Villa Ada Incontra il Mondo si prospetta uno dei migliori eventi musicali dell’ormai giunta estate 2018. Location da paura, tanta bella musica e tanti stands dove rifornirsi di birra e buon cibo. Tutto questo a Roma è una combinazione difficile da trovare altrove. Non si deve mica sempre dover andare fino a Firenze per trovare qualcosa di qualità. Pollice in alto!

Giancane-Villa Ada-In-Media-Rex

Francesco Benvenuto

Nato improvvisamente nel 1993 in quel di Puglia, si trasferisce precocemente nella Capitale, dove studia fino a diventare aspirante laureato. Alla costante ricerca di passioni da coltivare, è giunto al punto di pensare che la sua prima passione sia “ricercare passioni”. Fiero possessore di un album autografato degli Eiffel 65. Scrive di altri, perchè non in grado di parlare di se stesso.
Francesco Benvenuto

About Francesco Benvenuto

Nato improvvisamente nel 1993 in quel di Puglia, si trasferisce precocemente nella Capitale, dove studia fino a diventare aspirante laureato. Alla costante ricerca di passioni da coltivare, è giunto al punto di pensare che la sua prima passione sia “ricercare passioni”. Fiero possessore di un album autografato degli Eiffel 65. Scrive di altri, perchè non in grado di parlare di se stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *